Home / Tritare, frantumare, spremere / I migliori cucchiai da cucina
cucchiaio da cucina

I migliori cucchiai da cucina

Tra i primi accessori ad essere usati in cucina, vi sono indubbiamente i cucchiai da cucina.
Tra i primissimi utensili da cucina ad essere utilizzati sono indispensabili, una sorta di prolungamento dei nostri arti. Utili per trasferire gli ingredienti da un contenitore ad un altro, per mescolare, sbattere, raccogliere e raschiare oltre che per dosare rapidamente la quantità che ci serve.

Nelle nostre cucine sono un must, impossibile non averli, ne esistono di svariate forme e materiali.
Vediamo insieme cosa possiamo acquistare.

Cucchiai di legno

Onnipresenti nelle cucine, sono robusti, non conducono il calore e non si deformano. Hanno diversi compiti e quelli di legno più duro, come il faggio o il bosso, non si rompono e non si alterano.

Cucchiaio di legno bordo dritto

Questo tipo di cucchiaio ha un bordo dritto che va a formare un angolo, utile come leccapentole, metre il bordo ricurvo è comodo per padelle e tegami dal fondo arrotondato e per rimuovere il cibo attaccato sul fondo senza scalfirne la superficie.

Perfetto per sughi e per salse.

Cucchiaio di legno classico

Dalla tradizionale forma ovale, viene realizzato secondo qualità di legno differenti. il più diffuso è quello in faggio.

Cucchiaio di bosso

Un cucchiaio leggermente più corto ed in legno di bosso biondo-rossiccio, di forma ovale.

Cucchiaio di legno a manico lungo

Il suo manico raggiunge almeno i 40cm ed è utile quando si devono lavorare a lungo a fiamma alta o per fare la polenta.

Cucchiaio di plastica

La maggior parte è resistente al calore, a superficie uniforme o perforata, si usano con tegami antiaderenti che rischierebbero di essere graffiati in superficie da utensili in metallo. Hanno un design piacevole e con disponibilità di colori pressochè infinita. Anche se resistenti al calore non vi suggeriamo di mantenerli a lungo nella pentola durate la cottura.

Guarda Anche:  Tritacarne da cucina

Leccapentole in silicone

grazie alla sua ferma ed alla estreme flessibilità conferita dal silicone, è in grado di ripulire perfettamente le superfici di ciotole e pentole. La sagoma gli consente di trattenere piccole quantità di liquido ed essendo resistente al calore può essere usato anche per mescolare le pietanze in fase di cottura.

Cucchiaio porzionatore per gelato

L’estremità a cucchiaio permette di ottenere palline di gelato perfettamente tonde ed omogenee. Il manico solitamente è largo e facilita le operazioni. Affondandolo nella vaschetta del gelato e girandolo otterrete un risultato estremamente gradevole. Se il gelato è congelato potrete raschiare la superficie per ottenere dei riccioli molto scenici.

Sessola

Utilizzata per dosare ingredienti secchi come farina o granaglie, ha i lati dritti e un incavo profondo in grado di raccogliere l’alimento senza disperderlo.
E’ in acciaio stagnato e arrugginisce se viene in contatto con i liquidi.

Cucchiaio di metallo

Il suo bordo sottile attraversa gli impasti più delicati e spumosi come gli albumi montati a neve, impedendo che si smontino quando vengono aggiunti altri ingredienti. Può essere usato per irrorare arrosti con il loro sugo di cottura o per servire il riso.

Dal manico lungo e ovale perfetto viene realizzato dalla forgiatura di un unico pezzo che ne conferisce resistenza e robustezza.

Cucchiaio a filo

Il suo aspetto moderno è adatto a pentole e tegami dal profilo arrotondato. Il bordo esterno passa sul cibo eventualmente attaccandosi al fondo senza incorporarlo all’alimento ed il filo interno rimescola la preparazione. Può essere usato anche per montare.

GUARDA ANCHE

i migliori mortai

I migliori mortai da cucina

In questa GuidaMortaio in metalloMortaio in ceramicaMortaio GiapponeseMortaio in MarmoMortaio in LegnoMortaio in Granito Questi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *